Agenda Digitale a Dalmine: il nostro piano programmatico

Dopo un lungo lavoro di ricerca e definizione, abbiamo presentato il nostro piano per l’Agenda Digitale del Comune di Dalmine. Una mozione sviluppata con il gruppo Patto Civico Dalmine.

Abbiamo presentato oggi presso il protocollo del Comune di Dalmine la mozione sull’Agenda Digitale del Comune di Dalmine. Un documento programmatico che ha richiesto un lungo lavoro di studio e di costruzione, in collaborazione con Valerio Cortese e gli altri componenti di Patto Civico Dalmine, gruppo consiliare di minoranza con il quale condividiamo ormai da tempo parecchie iniziative.

La mozione sull’Agenda Digitale verrà discussa nella prossima seduta di Consiglio Comunale e prevede tutta una serie di possibilità di digitalizzazione e informatizzazione che il nostro Comune può percorrere per allinearsi alle direttive dell’Unione Europea e ai piani nazionali, nonché all’iniziativa Open Government Partnership, che prevede misure per l’apertura, la trasparenza e la partecipazione civica.

Digitalizzazione
Digitalizzazione

La fase di analisi: verso un digital e open government

Il documento parte da tutta una serie di considerazioni, evidenziate da alcuni studi, come quello di eGovernment (presentato alla School of Management del Politecnico di Milano di recente), Doxa (bisogno di digitalizzazione dei cittadini italiani) e Glocus (rendiconto dell’informatizzazione nella pubblica amministrazione). Le leggi e le pianificazioni nazionali e internazionali, spingono dunque nella direzione di una sempre maggiore digitalizzazione delle procedure e dei servizi nei confronti di cittadini, attività e imprese del territorio, oltre che una maggiore apertura e trasparenza delle stesse verso la cittadinanza

Tuttavia, seppur, vengano messe in atto misure di digitalizzazione negli enti pubblici, come da normativa (e così è avvenuto a Dalmine con il Piano di Informatizzazione nel 2015), rimangono numerose le possibilità e opportunità di perseguire obiettivi strategici di snellimento e trasparenza delle procedure amministrative. Inoltre, l’accesso ai dati nella pubblica amministrazione e la condivisione con gli altri enti locali e governativi degli stessi risulta un’attività strategica e fondamentale per tutta una serie di questioni (evasione fiscale, servizi sociali, controlli ambientali).

Big Data
Big Data

Un lavoro verso la digitalizzazione del Comune di Dalmine

Per questo, il nostro lavoro impegna l’Amministrazione Comunale di Dalmine a lavorare strategicamente in questa direzione, con tutta una serie di modalità previste. Innanzitutto, prevediamo la possibilità di affidare uno studio specializzato per la valutazione ad hoc delle possibilità di digitalizzazione che si presentano nel nostro ente, valutando investimenti, tempistiche e ritorni sull’investimento.

A prescindere dalla realizzazione dell’analisi strategica, riteniamo opportuno riorganizzare i processi interni all’ente, dirigendo il personale da attività che possono essere automatizzate e digitalizzate, verso servizi di maggiore qualità e di servizio verso il cittadino. E al contempo valutare un piano di sensibilizzazione verso la cittadinanza, verso l’utilizzo di servizi digitali in luogo dei momenti  di presenza fisica nell’ente, per conseguire risparmi temporali nelle mansioni del personale.

Le azioni strategiche e operative: l’Agenda Digitale

Le strategie di Agenda Digitale potrebbero prevedere tutta una serie di azioni, che abbiamo abbondantemente elencato nel documento completo. Tra queste, citiamo: mappa digitale dei servizi primari della popolazione, accessibilità dei dati ambientali, portale degli eventi, mappatura di parcheggi e hot-spot, realizzazione di punti Wi-Fi e cablaggio di fibra ottica. E ancora: revisione del sito web comunale, software open source, adesione alle iniziative open data, formazione ai commercianti sul mondo digitale e realizzazione di un portale del lavoro.

Hotspot
Hotspot

Una commissione ad hoc

Ovviamente, tutte queste attività non possono prescindere da un’attenta pianificazione. Per questo, suggeriamo l’attivazione di un gruppo di lavoro o di una commissione apposita che lavori a stretto contatto con il personale del Comune di Dalmine, ma soprattutto con gli attori strategici del territorio (Tecnodal, Distretto del Commercio, Università degli Studi, scuole superiori, agenzie per l’impiego, etc).

Insomma, abbiamo steso un vero e proprio piano programmatico, che siamo sicuri incontrerà il favore del Consiglio Comunale nelle sue intenzioni. Sarà nostro obiettivo monitorare le attività in questo senso e dare continui stimoli per l’attuazione di un’Agenda Digitale a Dalmine seria e innovativa.

AGGIORNAMENTO La mozione è stata approvata!

Guarda le slide che abbiano fatto, semplici e colorate!


Share on Facebook0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *