Dalmine non parteciperà al bando da 50 milioni per le piste ciclabili

Il 31 marzo avevamo chiesto all’amministrazione comunale, attraverso un’interrogazione, se fossero intenzionati a partecipare al bando da 50 milioni di euro per mutui a tasso zero per la realizzazione o la ristrutturazione di piste ciclabili, organizzato dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani e dalla Federciclismo.

Il 12 aprile la sindaca Lorella Alessio ci ha risposto che il comune non può partecipare a causa delle normative nazionali sugli indebitamenti degli enti pubblici che limitano fortemente la possibilità di un comune di aprire un mutuo.

Puoi leggere la risposta completa a questo indirizzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *