E il depuratore al Brembo?

Il depuratore presente al Basso Brembo è chiuso da qualche anno. Perché allora il suo canale di uscita è sempre così sporco e maleodorante? Siamo andati a controllare.

La rete fognaria della nostra città è divisa in due parti:

  • la parte est, che un tempo era servita da un depuratore nel quartiere di Sabbio, oggi è collegata al depuratore di Lurano (gestito da Ria);
  • la parte ovest, che era inizialmente collegata al depuratore comunale al Basso Brembo, da qualche anno è collegata al depuratore di Boltiere (gestito da Uniacque).
Mappa della fognatura di Dalmine (premi per scaricare la versione in alta definizione)

Il nostro sistema fognario accoglie sia gli scarichi civili (quelli delle nostre case) sia le acque meteoriche (come la pioggia). Gli scarichi civili sono costanti: ogni giorno ci laviamo i denti o tiriamo lo sciacquone del water. Le acque meteoriche, invece, sono molto variabili e hanno dei picchi soprattutto durante i forti temporali estivi.

Siccome gli impianti di depurazione non sono in grado di operare con troppa acqua, ecco che entrano in gioco gli sfioratori. Il canale affianco all’ex depuratore comunale al Basso Brembo è la fuoriuscita di uno sfioratore che si “attiva” nei momenti di forte pioggia.

Foto del canale

Tecnicamente, lo sfioratore è un sistema idraulico che serve a scaricare nei corpi idrici superficiali (in questo caso il fiume Brembo) la parte di acque meteoriche che non possono essere contenute nella rete fognaria.

Grazie a questo sistema, le acque di prima pioggia (quelle più inquinate che contengono la sporcizia delle strade) rimangono in fogna, mentre quelle di seconda pioggia (più pulite) finiscono nel fiume.

Inevitabilmente, anche le acque di seconda pioggia vanno a contatto con gli scarichi fognari trasportando della sporcizia nel fiume Brembo. Per questo motivo il canale è pieno di schifezze.

Abbiamo scritto all’assessore e ci ha risposto che è al corrente da tempo della situazione e che ha già sollevato più volte la questione ad Uniacque. Il problema però non sembra sia risolvibile.

Bonus

Nel canale abbiamo trovato una tartaruga 🐢

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *