Le nuove ciclabili in via Verdi e via Buttaro

Nei prossimi mesi verranno realizzate due nuove piste ciclabili: una in via Verdi e l’altra in via Buttaro. Vediamo i progetti nel dettaglio.

Nei prossimi mesi verranno realizzati due nuovi tratti ciclabili in centro a Dalmine. Il primo riguarda la parte finale di via Verdi, dopo l’istituto Einaudi. Il secondo riguarda la parte centrale di via Buttaro, dal parco fino alla rotonda di via XXV Aprile. Il progetto completo:

Il progetto completo [fonte: tavole del progetto]
L’intero progetto, del costo di 200.000 euro, sarà finanziato da Regione Lombardia.

La ciclabile in via Verdi

La pista ciclabile in via Verdi verrà realizzata sul lato nord del tratto di via Verdi che va dall’istituto Einaudi alla mini rotatoria su via Buttaro. Il progetto:

Il progetto del tratto di via Verdi [fonte: tavole del progetto]
Per fare spazio alla pista ciclabile verranno abbattuti gli alberi presenti, per poi essere ripiantumati sull’altro lato della strada.

La ciclabile in via Buttaro

La pista ciclabile in via Buttaro verrà realizzata sul lato est della strada: il primo pezzo lungo il parco comunale, poi si prosegue fino alla rotatoria con via XXV Aprile. Il progetto, da nord a sud:

Il progetto del tratto di via Buttaro [fonte: tavole del progetto]
Rispetto a quanto si vede nella tavola qui sopra, il tratto di ciclabile nel parco comunale non passerà all’interno dello stesso ma a fianco al marciapiede.

In questo caso, non sono previsti abbattimenti di alberi.

Scarica: Tutte le tavole del progetto

La questione dei parcheggi

Per ovviare alla perdita di parcheggi (circa quindici in via Verdi e una ventina in via Buttaro), l’Amministrazione ha ipotizzato di costruire due parcheggi in un futuro progetto. Il primo parcheggio in via Buttaro, vicino alla rotonda; il secondo nello spazio verde presente in via Verdi.

L’area verde di via Verdi dove l’Amministrazione vorrebbe costruire un parcheggio [Google Street View]

La questione degli alberi abbattuti

Siamo rimasti sbalorditi nel vedere l’abbattimento degli alberi di via Buttaro, sani e presenti da molti decenni. Non capiamo le ragioni di questo gesto, anche in considerazione del fatto che nel progetto in nostro possesso della nuova ciclabile quegli alberi dovevano rimanere. Abbiamo immediatamente chiesto spiegazioni all’amministrazione per capire quanto accaduto.

Gli alberi abbattuti in via Buttaro

Ci ha risposto l’assessore nel Consiglio Comunale del 13 aprile. L’abbattimento è stato deciso per varie ragioni: le radici degli alberi davano fastidio alle reti elettriche sottoterra, non ci sarebbe stato abbastanza spazio per il passaggio della pista ciclabile, non c’erano particolari prescrizioni ambientali che vietassero l’abbattimento. Lo stesso avverrà anche nel tratto di Via Verdi nelle prossime settimane. Altri alberi verranno ripiantati in loco.

Cosa ne pensiamo

Come Nostra Dalmine, lista civica con due consiglieri comunali, consideriamo la realizzazione di una grande infrastruttura ciclabile prioritaria per la città di Dalmine. È fondamentale creare una rete di piste ciclabili veloci, sicure e collegate bene per dare un’alternativa valida all’automobile. Questi due interventi – le nuove ciclabili in via Verdi e via Buttaro – vanno in questa direzione.

Abbiamo però espresso moltissime perplessità sul parcheggio nell’area verde di via Verdi, visto che i residenti potrebbero parcheggiare in via Lotto o nel parcheggio dell’istituto Einaudi, entrambi vuoti la sera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.