Le proposte di Nostra Dalmine per mitigare l’autostrada Bergamo-Treviglio

Ecco le proposte per mitigare l’impatto dell’opera, portate al tavolo con Autostrade Bergamasche durante il confronto sulla progettazione del tracciato.

Come Nostra Dalmine, lista civica con due consiglieri comunali di opposizione, siamo da sempre contrari alla nuova Autostrada Bergamo-Treviglio: gli studi dimostrano che devasterà il suolo senza portare conseguenze positive sul traffico.

Allo stesso tempo, siamo consapevoli che – se l’iter deve partire – è bene che Dalmine chieda di tutelare al massimo il proprio territorio e la propria mobilità.

Ecco le proposte di Nostra Dalmine:
🚜 Tutelare la zona rurale delle frazioni di Sabbio e Guzzanica e le imprese agricole.
🚗 Tenere conto del progetto del nuovo svincolo del casello autostradale della A4.
🌳 Installare alberi come “barriere verdi” nella tratta vicina ai centri abitati per attutire il rumore.
🚲 Realizzare le piste ciclabili tra Dalmine e Levate e tra Dalmine e Stezzano.
📌 Mantenere il collegamento nei campi tra Sabbio e Levate (Via Arca Vuota)
🔗 Proseguire Via Dossi a Sabbio verso Levate.
🚶 Realizzare un sovra-passo ciclopedonale tra Via Roma e Via Vittorio Veneto.
🚦 Chiedere una stima aggiornata dei flussi di traffico per comprendere altre azioni necessarie sulla viabilità locale e provinciale.

Ma alla Lega di Dalmine interessa la Bergamo-Treviglio?

Autostrade Bergamasche, la società che gestisce l’opera, ha incontrato a luglio il Sindaco di Treviglio, e a breve sentirà anche gli altri Sindaci. Per questo, abbiamo presentato in estate un’interrogazione all’Amministrazione, chiedendo quali saranno i punti di attenzione presentati da Dalmine e fornendo i nostri suggerimenti.

Ma la risposta arrivata è stata desolante. L’Assessore Carnevali, firmatario del documento, ha evidenziato come le opinioni dei cittadini siano state raccolte più volte (?) e come ogni persona avrà il diritto di presentare le proprie osservazioni durante la progettazione dell’opera. Ringraziando per le nostre proposte, non ha poi aggiunto altro, non rispondendo invece alla richiesta di sapere che cosa l’Amministrazione porterà al tavolo con la società.

Ma come?! A chi ci amministra interessa qualcosa dell’opera e del suo impatto sul territorio, oppure no? Intendono portare alla società qualche punto fermo, oppure no? E poi, sarà ben diversa un’osservazione portata da un cittadino, ed una portata dall’istituzione Comune di Dalmine. Siamo allucinati.

Le proposte di Nostra Dalmine al tavolo

Durante il Consiglio Comunale del 21 novembre 2023, l’Assessore Carnevali, rispondendo a una nostra interrogazione, ha affermato di aver accolto tutte le osservazioni che avevamo presentato in estate e che queste sono state portate al tavolo con Autostrade Bergamasche durante il confronto sulla progettazione dell’opera.

Continueremo a batterci con tutte le nostre forze per impedire la realizzazione dell’opera. Votare per un’amministrazione contraria alla Bergamo-Treviglio, diversa da quella attuale… è un buon inizio 😉

Per non perderti questa e altre notizie su Dalmine, iscriviti alla nostra newsletter mensile:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.