Spazi pubblici per le forze politiche – quali azioni sono state valutate?

Considerando che la nostra organizzazione politica, unitamente ad altre e a diverse associazioni di volontariato del territorio, non ha a disposizione una sede dove poter svolgere la propria attività, chiediamo quali sono le azioni che l’Amministrazione ha valutato in considerazione dei bisogni espressi anche da una lettera presentata lo scorso 10 novembre.

 

Durante il consiglio comunale di venerdì 20 febbraio, è stata data risposta all’interrogazione (Leggi l’interrogazione) in merito agli spazi pubblici per associazioni e gruppi politici. L’Assessore Cavalieri ha dimostrato attenzione verso la tematica.

Cavalieri: “L’argomento in questione è di interesse per la Giunta, va comunque distinto il discorso delle associazioni con quello dei gruppi politici. Per quanto riguarda le prime, di recente in Giunta abbiamo predisposto una modifica al regolamento delle sedi, per garantire che vengano utilizzate in modo corretto; inoltre, sono stati individuati lo stabile di Guzzanica della scuola materna e l’ex Biblioteca come possibili luoghi per implementare gli spazi a disposizione. Per quanto riguarda il discorso dei gruppi politici, abbiamo individuato l’ex lavatoio di Mariano e l’ex lavatoio di Sabbio, dove potrebbero essere trovate disponibilità: i gruppi che hanno necessità possono organizzare un incontro per definire meglio modi e tempi di utilizzo”.

Ci siamo dichiarati soddisfatti della risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.