Qualche domanda sulla gestione dell’emergenza coronavirus a Dalmine

Abbiamo chiesto all’amministrazione di Dalmine un po’ di informazioni riguardo la gestione dell’emergenza sanitaria sul nostro territorio.

Domenica 26 aprile 2020, unitamente agli altri gruppi di minoranza, abbiamo protocollato tre interrogazioni volte a conoscere specifici aspetti della gestione dell’emergenza sanitaria sul nostro territorio.

Tra le altre cose, abbiamo chiesto all’Amministrazione Comunale una condivisione dei dati su:
🦠 trend dei contagi sul territorio, con specifico riferimento alla RSA S. Giuseppe e ai medici di base;
😷 gestione del reperimento delle mascherine e distribuzione a tutta la popolazione e ai commercianti di Dalmine;
🛒 attività produttive che hanno proseguito le loro attività durante il lockdown e controlli sulle norme igienico-sanitarie;
🚧 cantieri che verranno aperti sui 700.000€ ottenuti da Regione Lombardia;
🎫 criteri utilizzati per l’erogazione dei buoni pasto e verifiche su chi li ha richiesti;
👪 politiche di supporto alle famiglie che hanno figli in casa, visto che le scuole non apriranno ancora per molto tempo.

I dati ottenuti ci consentiranno non solo di verificare l’operato dell’amministrazione in questa difficile fase, ma ci forniranno gli strumenti anche per continuare ad effettuare le nostre proposte (come già fatto per Rinascimento Dalmine) per supportare la ripresa economica, sociale e sanitaria del nostro territorio.

Leggi il testo della prima interrogazione (PDF)

Leggi il testo della seconda interrogazione (PDF)

Leggi il testo della terza interrogazione (PDF)

La risposta dell’amministrazione

L’amministrazione ci ha inviato le risposte alle nostre tre interrogazioni, risposte divise in due documenti:

Leggi il testo della prima risposta (PDF)

Leggi il testo della seconda risposta (PDF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.