Cosa è successo nel Consiglio Comunale del 12 ottobre 2021

Martedì 12 ottobre 2021 si è svolto un nuovo Consiglio Comunale a Dalmine. La nostra mozione sui vaccini e sull’accoglienza dei profughi afghani. In più: il nuovo regolamento del PLIS, i lavori alle vasche, la carenza di medici di base. Un riassunto di quello che è successo.

🌸 VACCINI, LA LEGA CONTRO LA CAMPAGNA INFORMATIVA

La maggioranza del Consiglio Comunale formata da Lega e Fratelli d’Italia ha votato contro il nostro documento per avviare una campagna di sensibilizzazione verso i cittadini indecisi a vaccinarsi. Secondo loro siamo “fuori tempo massimo” ma il documento è fuori tempo massimo proprio perché la maggioranza non l’aveva ritenuto urgente ad agosto, quando l’avevamo presentato. Senza considerare che con l’inizio della terza dose non esiste alcun “tempo massimo”. La mozione non è infine stata approvata.

🇦🇫 AFGHANISTAN, DALMINE DISPOSTA AD ACCOGLIERE I PROFUGHI

Approvato da tutte le forze politiche il nostro documento, scritto a quattro mani con il PD, per far aderire Dalmine al bando di accoglienza dei profughi afghani. Il Comune si è già mosso con gli altri comuni limitrofi per organizzare l’accoglienza. Ottima notizia!

🌳 NO AL NUOVO REGOLAMENTO DEL PLIS

Abbiamo votato contro il nuovo regolamento del Parco del Brembo: il documento è stato presentato a scatola chiusa al Consiglio Comunale che non ha potuto apportare modifiche; non ci sono garanzie sul tema della caccia, che per l’ennesima volta non è stata affrontato; vengono consentite le attività commerciali all’interno del parco naturale, elemento che troviamo discordante con le finalità del parco stesso; ci sono troppe restrizioni sull’organizzazione di attività e manifestazioni. Il regolamento è stato infine approvato dal Consiglio Comunale.

🚨 ORDINANZA ESTIVA NEL CENTRO

Abbiamo chiesto un po’ di numeri sull’ordinanza estiva che vietava persino di sostare nei luoghi centrali della città dopo mezzanotte. Il Sindaco Bramani ha risposto che l’intenzione non era sanzionare ma usare un atto deterrente; le segnalazioni sono diminuite quindi l’amministrazione è molto soddisfatta del provvedimento e non esclude di riadottarlo in futuro. Rimaniamo fortemente contrari a questo tipo di atto: i giovani vanno stimolati e responsabilizzati, non repressi e la loro socializzazione non va bloccata ma assecondata rendendo gli spazi vivibili e sicuri per tutti, magari affidandoli proprio ai giovani.

⛲️ VASCHE, PERCHÉ I LAVORI SONO FERMI?

Abbiamo chiesto perché i lavori alle vasche sono fermi da mesi. L’assessore ci ha risposto che i lavori non sono ancora iniziati perché non c’è un progetto definitivo; la manutenzione riguarderà tutto l’impianto sotterraneo, il rifacimento della vasca e il restauro di alcune parti danneggiate.

🩺 MEDICI DI BASE: UNA POLITICIZZAZIONE CHE NON FA BENE A NESSUNO

Ben due mozioni sulla grave carenza di medici di medicina generale sul nostro territorio: Lega e PD non hanno trovato un accordo e hanno quindi presentato due documenti distinti. A passare è stata solo la mozione della Lega, che compone la maggioranza. Vista l’importanza del tema, noi ci siamo espressi favorevolmente su entrambe le posizioni, ribadendo quanto sia inopportuno ricondursi a beghe politiche su un tema come questo.

La registrazione video del Consiglio Comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.