Cosa abbiamo votato alle Provinciali 2021

Oggi 18 dicembre 2021, i consiglieri comunali di Nostra Dalmine, Alice Melocchi e Fabio Tiraboschi, sono stati chiamati al voto per le elezioni provinciali.

La Provincia è un ente i cui Consiglieri e Presidente non sono più votati dai cittadini, ma dai loro rappresentanti nei consigli comunali. Soprattutto nei primi anni dopo la riforma del 2015, è stata svuotata di risorse economiche, pur mantenendo competenze fondamentali, come quelle relative all’ambiente, alla pianificazione territoriale e alla mobilità. Le cose, fortunatamente, stanno migliorando: il bilancio è più ricco e una riforma in corso mira a migliorarne l’amministrazione. Pur contrari da sempre al fatto che non siano i cittadini ad esprimersi direttamente sull’amministrazione provinciale, abbiamo fatto anche quest’anno il nostro dovere e siamo andati a votare, cercando di rappresentare al meglio i dalminesi che ci hanno votato e onorando il nostro ruolo.

Nelle scorse settimane abbiamo incontrato candidati, studiato programmi e ci siamo confrontati con i nostri sostenitori. Dopo una lunga riflessione, abbiamo deciso di votare per l’unico candidato alla presidenza, il Sindaco di Treviolo Pasquale Gandolfi e soprattutto di sostenere una candidata consigliera affine alle nostre idee e al nostro concetto di Provincia. Abbiamo così deciso di dare i nostri voti a Chiara Drago, Sindaca di Cologno al Serio e candidata per “Democratici e Civici”. Chiara annovera tra le sue priorità la difesa del territorio dal consumo di suolo, la tutela dell’ambiente, le politiche dell’educazione e dell’istruzione, e si è inoltre dimostrata aperta ad un confronto regolare e trasparente con le realtà comunali.

Fabio e Alice a Bergamo per votare

Non lo nascondiamo: siamo contrariati dalla scelta di un unico candidato alla presidenza, sostenuto da una giunta che va dal PD alla Lega: come potrà amministrare al meglio, con tutte queste diversità all’amministrazione? Anche il programma di “Democratici e civici”, nelle sue ottime proposte, nasconde zone d’ombra importanti, come la poca chiarezza sul tema infrastrutturale Bergamo-Treviglio. Ciononostante, crediamo sia importante sostenere una candidata che possa lavorare al meglio su temi a noi molto cari, e che siamo convinti lo siano anche ai nostri elettori.

Auguriamo in bocca al lupo anche a tutti gli amministratori che si sono messi a disposizione per il governo della nostra provincia, ed in particolare quelli che abbiamo incontrato. Hanno tutti valide proposte e speriamo possano rappresentare al meglio i cittadini nel loro futuro incarico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.