Istituita la Commissione Giovani – sia decisionista e attenta!

Riteniamo questa decisione un atto molto importante: finalmente, le politiche giovanili vengono prese in seria considerazione dall’amministrazione comunale e ne viene delegata la gestione ai giovani stessi. Ci auguriamo – e ci impegniamo anche – perché la commissione non sia un tavolo spento e poco utile, ma perché risulti al contrario decisionista e attivo, con l’obiettivo di deliberare importanti provvedimenti.

Continua a leggere Istituita la Commissione Giovani – sia decisionista e attenta!

“Pasticcio” nel bando commerciale, insoddisfatti delle risposte

L’imbarazzo creato dell’interrogazione ha costretto l’assessore Napoletano a divagare. Per questo motivo ci siamo dichiarati insoddisfatti della risposta della Giunta, sottolineando poi come le precise domande del documento non siano state degnate di risposta precisa.

Continua a leggere “Pasticcio” nel bando commerciale, insoddisfatti delle risposte

Piscina comunale di Dalmine – chiarezza sui debiti

Depositata un’interrogazione per fare chiarezza sulla situazione delle piscine comunali e del debito della società che attualmente la gestisce. A nostro avviso, è prioritario risolvere le situazioni pendenti e rilanciare al meglio il centro comunale, che potrebbe certamente essere valorizzato e gestito con maggiore efficienza.

Continua a leggere Piscina comunale di Dalmine – chiarezza sui debiti

Segreteria associata a Levate – non utile sinergia, ma rischio inutile

Nel consiglio comunale del 23 ottobre 2014, è stato deliberato lo svolgimento in forma associata della Segreteria comunale tra Dalmine e Levate. Per un magro risparmio, si rinuncia ad un importante fetta di tempo e di lavoro del Segretario comunale. Questo non rientra nell’insieme delle utili collaborazioni e sinergie tra i Comuni, ma solo negli inutili rischi.

Continua a leggere Segreteria associata a Levate – non utile sinergia, ma rischio inutile

Grazia a Monella – contrari, per evitare un precedente pericoloso

Crediamo che la magistratura debba operare con imparzialità e indipendenza, valutando attentamente il caso e decidendo di conseguenza. In qualità di amministratori, non dovremmo interferire nella sfera del diritto con una richiesta precisa come il sostegno alla richiesta di grazia. Verrebbe a crearsi un precedente pericoloso, che riteniamo si debba evitare.

Continua a leggere Grazia a Monella – contrari, per evitare un precedente pericoloso

Senso unico in via Verdi – un pasticcio poco ‘comunicato’

Indubbiamente, un provvedimento su via Verdi andava preso. Tuttavia, non siamo d’accordo con la decisione del senso unico. Avremmo lasciato il doppio senso con l’introduzione di una ZTL oraria (tranne per i mezzi pubblici), dalle 12 alle 14, cioè durante l’uscita da scuola, con presidio a campione della polizia locale. Al posto dei parcheggi, una corsia riservata al parcheggio dei bus durante l’orario della ZTL.

Continua a leggere Senso unico in via Verdi – un pasticcio poco ‘comunicato’

Colomba della pace in Municipio – a favore, ma attenzione a discorsi complessi

Votiamo a favore di questo ordine del giorno, ritenendo il contrasto alle guerre una delle basi della nostra Repubblica. Non possiamo tuttavia astenerci dal fare qualche considerazione: mozioni e ordini del giorno di questo tipo, a nostro avviso, servono purtroppo a ben poco. Certe situazioni sono troppo complesse e al di fuori della nostra portata per poterne parlare in un consiglio comunale di una cittadina di 23.000 abitanti.

Continua a leggere Colomba della pace in Municipio – a favore, ma attenzione a discorsi complessi

Commento al bilancio di previsione 2014 – diciamo ‘no’ come sprone!

In questi documenti troviamo poco coraggio, poche novità: è un bilancio mediocre. La nostra bocciatura va dunque in direzione di uno sprone e di un invito a migliorare le cose in questi cinque anni. Noi siamo disponibili a lavorare e abbiamo tante idee, che ci auguriamo saranno accolte dalla maggioranza. Non è questo il modello: si può fare molto meglio, si può cambiare questa città!

Continua a leggere Commento al bilancio di previsione 2014 – diciamo ‘no’ come sprone!