Dalmine contro le pubblicità lesive per le donne – Noi ci siamo

Ieri sera in Consiglio Comunale, Dalmine ha aderito all’iniziativa “Comuni liberi dalla pubblicità che offende le donne e dagli stereotipi femminili”. Come gruppo, abbiamo deciso di firmare il documento oltre che votare favorevolmente.

IL DOCUMENTO – La mozione impegna la giunta ad attuare politiche di sensibilizzazione sull’impatto della pubblicità e del marketing negli stereotipi di genere. E a vigilare affinché immagini lesive della dignità delle donne non compaiano nei materiali di comunicazione del Comune di Dalmine.

UN PROVVEDIMENTO IMPORTANTE – A volte sottovalutiamo l’impatto di ciò che ci circonda nella costruzione degli stereotipi di genere, ma certamente questi sono ancora forti in una fascia (seppur minoritaria) della popolazione. Sicuramente, la pubblicità e il marketing sono tra gli strumenti più forti e intensi, per il loro carattere emozionale e il loro appeal sul sentimento delle persone. Per questo, è importante dedicarsi a politiche di sensibilizzazione ed evitare che Dalmine conceda il patrocinio a eventi e manifestazioni che presentino immagini contrarie a norme civili.

IL NOSTRO IMPEGNO – Nostra Dalmine si è sempre schierata apertamente contro le discriminazioni e gli stereotipi. Per questo, abbiamo convintamente firmato e approvato il documento. Continueremo a combattere ogni forma di discriminazione, non solo verso le donne ma verso tutte le fasce di popolazione talvolta (o spesso) soggette a stereotipi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.