Tre cose dall’ultimo Consiglio Comunale

Il 25 maggio 2020 si è svolto il primo Consiglio Comunale online nella storia di Dalmine. Si è parlato di coronavirus, mascherine, volontari, servizio spesa a domicilio, centri ricreativi estivi.

Il 25 maggio 2020 si è svolto un nuovo Consiglio Comunale a Dalmine, per la prima volta online. Le tre cose più importanti da sapere sono:

1. Servizio spesa a domicilio

L’amministrazione ha risposto alla nostra interrogazione per sapere come stiano lavorando per far proseguire il servizio anche nella seconda fase dell’epidemia. L’Assessore Terzi si è dichiarata tranquilla, in quanto si è ridotta notevolmente la richiesta dei cittadini.

Leggi l’approfondimento: Spesa a domicilio: come proseguirà il servizio?

2. Regolamento delle associazioni

È stato approvato il nuovo regolamento che disciplina Associazioni ed enti del Terzo Settore del nostro territorio. Come Nostra Dalmine pensiamo sia un buon documento, che introduce anche l’importante albo dei volontari singoli, che possono aiutare il Comune di Dalmine in situazioni particolari (es: emergenze) ricevendo la copertura assicurativa necessaria.

Leggi l’approfondimento: Dalmine ha un nuovo regolamento delle associazioni

3. Centri ricreativi estivi

L’amministrazione ha risposto alla nostra interrogazione per avere informazioni rispetto ai centri ricreativi estivi sul territorio comunale. Il Vicesindaco Iodice ci ha risposto con completezza, confermando che sono in corso numerosi dialoghi con soggetti privati e pubblici per la tematica.

Leggi l’approfondimento: CRE estivi a Dalmine: verranno fatti?

Bonus video

Nell’ultima puntata di Nostra Dalmine Show abbiamo parlato del Consiglio Comunale, ecco l’estratto in cui approfondiamo anche gli altri punti discussi durante il Consiglio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.