Stop alla caccia nel Parco del Brembo

❌ STOP ALLA CACCIA NEL PARCO DEL BREMBO: UNITI PER RICHIEDERE UNA MAGGIORE TUTELA DEL TERRITORIO


Negli anni scorsi, diversi cittadini hanno richiesto lo stop alla caccia nell’area del PLIS, al fine di tutelare la flora e la fauna e di garantire una maggiore sicurezza dei frequentatori del Parco. Ad oggi, tuttavia, la situazione persiste senza sostanziali modifiche.

Per questo, insieme a PD Dalmine e Insieme Per Dalmine, chiediamo nel prossimo Consiglio Comunale all’amministrazione di fare 3 passi concreti su questo argomento.

1️⃣ Chiediamo anzitutto di definire con chiarezza le aree in cui allo stato attuale è possibile cacciare. La legge prevede infatti che debbano essere garantite distanze da strade, campi con coltivazioni ed abitazioni, prescrizione che appare in contraddizione con alcuni comportamenti dei cacciatori della zona.

2️⃣ Occorre la garanzia di sicurezza e la collaborazione dei cacciatori affinché le norme vengano rispettate. Ad esempio, chiediamo di posizionare dei cartelli che chiariscano inequivocabilmente le aree “no caccia” e maggiori controlli delle autorità competenti.

3️⃣ È tempo di chiedere a Regione Lombardia, responsabile della pianificazione venatoria, di rendere l’intero Parco del Brembo una zona in cui non si può cacciare. La caccia è già vietata a livello nazionale nei parchi nazionali, nei parchi naturali regionali e nelle riserve naturali. Anche la zona naturale tutelata del nostro territorio può fare questo passo.

Intendiamo confrontarci con i cittadini e le associazioni, per condividere le nostre intenzioni e raccogliere idee e spunti. Per questo, saremo presenti questo weekend con i nostri gazebo in centro a Dalmine. Aspettiamo tutti la mattina di sabato 27 al Parco Pertini e domenica 28 novembre in Piazza Libertà. Evento Facebook

Scrivi ciò che pensi su questo argomento nei commenti qui sotto o su https://www.nostradalmine.it/caccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.