La riqualificazione delle Vasche

C’è il progetto di riqualificazione delle Vasche. È anche prevista la sistemazione della zona circostante. I lavori costeranno 400 mila euro. Nostra Dalmine: finalmente!

L’amministrazione di Dalmine ha finalmente approvato un piano di manutenzione straordinaria delle vasche in Piazza Caduti. Sono previsti il recupero e l’aggiornamento della struttura delle vasche e della zona circostante. I lavori, già preventivati nel piano delle opere pubbliche del 2021 per un totale di 350 mila euro, verranno invece a costare 400 mila euro.

Il progetto

Vediamo nel dettaglio gli interventi a cui verrà sottoposto il monumento:

  • Rimozione del rivestimento e sostituzione con una finitura impermeabile
  • Realizzazione dei nuovi impianti idraulici ed elettrici
  • Realizzazione di un nuovo sistema di illuminazione
  • Restauro conservativo degli elementi in pietra

La piazza sarà sottoposta a manutenzione delle pavimentazioni, dell’area verde e delle piante.

Il sistema idraulico delle vasche [fonte: progfetto esecutivo]
Le tavole del progetto (PDF)

Perché le vasche sono da riqualificare?

Da maggio 2021, le cosiddette “vasche” di Piazza Caduti, sono chiuse da una palizzata che fin da subito ha lasciato intendere l’imminente inizio di un restauro. Tuttavia, nei mesi successivi, i lavori non sono mai iniziati e non ci sono state notizie a riguardo.

A ottobre 2021, come Nostra Dalmine abbiamo presentato un’interrogazione per conoscere i progetti dell’Amministrazione in merito alla riqualificazione della fontana e della piazza. Durante il Consiglio Comunale del 12 ottobre 2021, ci è stato risposto che i lavori non erano ancora iniziati per l’assenza di un progetto definitivo e che, una volta cominciata, la manutenzione avrebbe riguardato tutto l’impianto sotterraneo, il rifacimento della vasca e il restauro di alcune parti danneggiate.

Cosa ne pensiamo

Come Nostra Dalmine, lista civica con due consiglieri comunali, accogliamo positivamente la riqualificazione di uno dei principali simboli della nostra città. Ovviamente vigileremo sull’avanzamento dei lavori e vi terremo aggiornati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.