Cosa è successo nell’ultimo Consiglio Comunale

Lunedì 8 marzo si è svolto un nuovo Consiglio Comunale a Dalmine. Si è parlato delle nostre interrogazioni e mozioni su vaccini, ex ASL e società sportive.

1️⃣ Interrogazione sulle società sportive

Con il PD Dalmine, la lista Insieme Per Dalmine e Patto Civico Dalmine, abbiamo preparato un’interrogazione rivolta all’Amministrazione del Comune di Dalmine per indagare le forme di supporto messe a disposizione per le società sportive del territorio e le progettualità future per rilanciare il settore. Ci ha risposto direttamente il Sindaco Bramani, elencando i fondi comunali e statali messi a disposizione delle società sportive.

Approfondisci: Interrogazione sullo stato delle società sportive

2️⃣ Interrogazione sull’accesso all’ASST

A causa della pandemia Covid-19, per accedere all’ASST (ex ASL) di Dalmine bisogna prenotarsi online e questo è un problema soprattutto per gli anziani. Come Nostra Dalmine abbiamo chiesto all’Amministrazione di Dalmine come intende risolvere questo disagio. L’assessore Terzi ci ha risposto di aver contattato ASST e di aver ricevuto un riscontro positivo da parte del direttore, che ha garantito il suo impegno per la ricerca di una soluzione.

Approfondisci: Ci sono stati segnalati disagi per l’accesso all’ASST di Dalmine

3️⃣ Mozione per la pubblicizzazione dei vaccini

Abbiamo firmato la mozione scritta dal PD Dalmine che impegna l’Amministrazione di Dalmine a fare una campagna di informazione capillare sul territorio comunale per convincere tutti i cittadini che la scelta di vaccinarsi è una scelta sicura e responsabile. La mozione è stata approvata.

Approfondisci: Una campagna di informazione sui vaccini

4️⃣ Regolamento sulla pubblicità

Dalmine introduce il divieto di fare pubblicità a qualsiasi forma diretta o indiretta di gioco d’azzardo. Una scelta etica e volta a tutelare le fragilità del territorio. Nostra Dalmine: “Una vittoria di tutta la cittadinanza, prosegue l’impegno di tutto il consiglio comunale sulla lotta alla ludopatia”.

Approfondisci: A Dalmine non si potrà più fare pubblicità al gioco d’azzardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.